Proverbi

Can no magna de can. Tra uguali non ci si danneggia, i "forti" anche se si combattono non affondano i colpi.
Dio li fa e li compagna. Nel bene e nel male chi si sceglie si assomiglia.
a prima paroea che fa laffar. la prima parola che fa laffare. Le cose che vanno per le lunghe difficilmente vanno in porto.
El can de massa parni mre de fame. Se in troppi devono occuparsi di qualcosa, verr trascurata.
El lupo nol magna e stajon. Prima o dopo arrivano sia il freddo che il caldo.
El sol magna e ore. Il tempo passa (veloce).
Fioi de a piazza fioi de tuti. I ragazzini che trascorrono molto tempo fuori casa o in case altrui sono figli di tutti.
I doeori i come i schi: chi li ha se i tien. I dolori sono come i soldi: chi li ha seli tiene.
I schi del vin e i cojoni del can i sempre in mostra. I veri signori non esibiscono le proprie ricchezze.
Luna in pe, marinr sent. Luna in piedi, marinaio seduto (cio: mare calmo).
Massa gaj che canta no riva mai matina. La concorrenza va bene, ma non sempre aiuta.
Mejo un seno vivo che un dotor mort. Meglio un asino vivo che un dottore morto.
Mejo un vovo unco che na gana doman. Meglio un uovo oggi che una gallina domani.
Ogni bel bal stufa. Per quanto buona e bella sia una cosa, a ripeterla viene a noia.
Nadl un pe de gal, ... Dopo Natale le giornate si allungano di un pochino, dopo ...
No se va in Paradiso a dispt dei santi ...
Ogni mese se fa na luna, ogni d se ne sente una. Ogni giorno c una novit.
Sa p el piovan e a massera che l piovan lu lu sol. Per quanto poco la serva possa essere istruita, qualcosa sa che il prete/il superiore non sa
Sc vodo no st in pe. Se non ci si nutre (se non si mangia) ci si affloscia come un sacco vuoto.
Se to pare deventa un muss mai montarghe a caval. Ricordati di portare sempre rispetto a tuo padre/ai tuoi superiori.
Torna alla pagina iniziale di Croce