Una proposta

Lapidi di guerra


Esistono in territorio di Croce alcuni luoghi che furono teatro di scontri cruciali durante la Battaglia del Solstizio (15-23 giugno 1918). 

Per salvaguardare la memoria e offrire a chi viene a Croce la possibilità di riconoscere nei luoghi attuali quelli di allora, lancio la proposta (per alcuni aspetti simile a quella avanzata in passato da Gianni Cancellier) di segnalare tali luoghi con lapidi o con moderne e leggibili tavole di plexiglas (un po' come è stato fatto nel paese di San Benedetto Belbo per ricordare i luoghi di Fenoglio) sulle quali prenda posto un'immagine di allora e la descrizione di cosa avvenne secondo il racconto di Alba Bozzo, racconto eventualmente completato dalle ricerche successive.

I LUOGHI DELLA
BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO

15 - 23 GIUGNO 1918


CASE GRADENIGO – CROCE


TRA QUESTE CASE
TRA L’ARGINE DI SAN MARCO
E VIA CROCE (ALLORA STRADA PROVINCIALE)
I VIOLENTI SCONTRI DEI GIORNI 15 e 16 GIUGNO

I LUOGHI DELLA
BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO

15 - 23 GIUGNO 1918


CASE SPERANDIO – CROCE

(immagine dell'epoca)


TRA QUESTE CASE
ALLORA SPERANDIO, POI BATTISTIN,
QUINDI SERAFIN, ORA SGNAOLIN e CARAMEL
I VIOLENTI SCONTRI DEI GIORNI 15 e 16 GIUGNO

I LUOGHI DELLA
BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO

15 - 23 GIUGNO 1918


CASA FRANCESCHINI – CROCE


EBBE SEDE IN QUESTA CASA
ALLORA FRANCESCHINI, POI BARBIN,
POI FAVRETTO, ORA BARBIRATO
SULLA STRADA PER VENEZIA
(MUSILE–CROCE–CA’MALIPIERO-PORTEGRANDI)
LA CROCE ROSSA
DEGLI STATI UNITI D’AMERICA

I LUOGHI DELLA
BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO

15 - 23 GIUGNO 1918


VILLA MARINI

(immagine dell'epoca)


ATTORNO E IN QUESTA VILLA,
POI VILLA BELLONI, ORA VILLA CANTHUS,
I VIOLENTI SCONTRI DEI GIORNI 15 e 16 GIUGNO

Torna alla pagina iniziale di Croce