2016: qualcosa si è mosso

Urbanizzazione Croce nord

Dopo la realizzazione del cosiddetto Quartiere Don Natale, a sud di via Croce, sulla terra che fu di Vendraminetto (sviluppo pensato all’epoca dell’Amministrazione Menazza), guardando la pianta del centro di Croce era facile immaginare come potrebbe avrebbe potuto svilupparsi armoniosamente il centro di Croce; anzi, come avrebbe dovuto già svilupparsi da tempo prima che partisse l’urbanizzazione tra l’argine e via Bosco, favorendo tanti piccoli proprietari e non uno solo.

La volontà politica della vecchia giunta Forcolin-Maschietto e l'attuale giunta Susanna hanno finalmente prodotto alcuni risultati, approvando il lavoro elaborato dall'Ufficio Tecnico che, sentiti i desiderata dei vari proprietari, aveva proposta una modifica dei confini delle vecchie particelle (più grandi sulle quali i numerosi proprietari non riuscivano a trovare un accordo). Dopo le osservazioni recepite nel corso dell'anno la situazione attuale è quella mostrata in figura.



Carlo Dariol, 2016