Storia di San DonÓ
attraverso foto e cartoline

Il duomo di Santa Maria delle Grazie

Fu edificato nella seconda metÓ del Quattrocento e ricostruito tra il 1838 e il 1841 da Giovanni Battista Meduna su progetto di Antonio Diedo.

Nella cartolina qui sotto, stampata dopo la I Guerra Mondiale, vediamo com'era il duomo prima della guerra.

1916

L'edificio rimase gravemente danneggiato durante la prima guerra mondiale


Il duomo fu sottoposto a un'opera di ricostruzione effettuata da Giuseppe Torres tra il 1919 e il 1923. La nuova facciata risult˛ caratterizzata da un imponente pronao sormontato dalle statue delle tre virt¨ teologali e sostenuto da otto colonne scanalate di ordine corinzio.
Davanti al duomo comparve una piazzetta.

1920

1932

1936: la via principale del paese ha preso il nome di "via Roma"

1937: Ŕ comparsa la fontana quadrata

1940: il duomo visto da via Vittorio Emanuele

1943: piazzetta Trevisan

1946: retro del duomo visto dal Foro Boario

1950: corso Silvio Trentin

1950 circa: piazzetta Trevisan

1953

Anni Sessanta

1961: piazzetta Trevisan

1962: il retro del duomo visto da piazza Rizzo